Regione Autonoma della Sardegna

Comune di Villamassargia (SU)
Sito istituzionale e servizi eGovernment

VILLAMASSARGIA ADERISCE AL PATTO PER LA LETTURA

Pubblicata il 04/08/2022

Un patto per 5 comuni del SUD SARDEGNA, uniti dall'obiettivo di promuovere la cultura del libro: SIGLATO IL PATTO PER LA LETTURA INTERCOMUNALE di VILLAMASSARGIA, DOMUSNOVAS, MUSEI, GONNESA e PORTOSCUSO. 
Il PATTO PER LA LETTURA nasce secondo le indicazioni del CEPELL - Centro per il Libro e la Lettura, organo del MIC Ministero per la Cultura e intende promuovere e valorizzare il libro e la lettura, mediante un’azione sinergica tra i soggetti in rete: i Comuni, l’Associazione Argonautilus e le realtà territoriali coinvolte: scuole, biblioteche, librerie, associazioni culturali. I Patti locali per la lettura sono strumenti riconosciuti dalla legge n. 15 del 2020 come mezzi per l’attuazione del Piano Nazionale d’Azione per la Promozione e il Sostegno della Lettura. L’obiettivo è quello rendere la lettura un’abitudine individuale e sociale diffusa, e di incentivare la creazione di reti territoriali che coinvolgano istituzioni pubbliche e realtà del mondo della formazione, della cultura, del sociale e dell’economia. 
Oltre al valore della lettura, il Patto Intercomunale tra Villamassargia, Gonnesa, Portoscuso, Domusnovas e Musei promuoverà azioni dirette a specifiche fasce di età di lettura, al fine di allargare la base di soggetti culturalmente attivi, contrastare la povertà educativa e favorire l’inclusione sociale. 
Il coordinamento della rete è a cura dell’Associazione Argonautilus che organizza la Fiera del Libro e la FieraOFF - progetti riconosciuti dalla Regione Sardegna e sotto gli auspici del CEPELL - cui tutti i Comuni coinvolti aderiscono. L’azione di Argonautilus garantirà la diffusività e la continuità nel tempo del progetto, in un’ottica di condivisione, partecipazione e promozione della cultura del Libro e della lettura.
"Si tratta di un primo importante passo verso la realizzazione di un progetto nato quest'anno con la partecipazione dell'Assessorato Cultura del Comune di Villamassargia al Salone del Libro di Torino - afferma l'Assessora Sara Cambula - in cui, grazie alla collaborazione con Maurizio Cristella e Argonautilus (che ringrazio) è nata l'idea di una prima rete tra Comuni del Sud Sardegna che abbia al centro la promozione della lettura e del libro. Vorrei inoltre ringraziare gli altri Comuni aderenti che condividono il nostro etusiasmo per la cultura e, last but not least, gli istituti scolastici, le biblioteche, le librerie e le associazioni culturali aderenti". "Mi complimento con l'Assessora Cambula - conclude la Sindaca Debora Porrà - per aver raggiunto un risultato perseguito da tanti anni, per consolidare il nostro paese come centro di fruizione e produzione di cultura attraverso un'azione concreta, che assume ancor più valore grazie alla dimensione territoriale dell'iniziativa". 

 


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto